I gemelli Winkevloss sono dei miliardari...in Bitcoin!

di
I gemelli Winklevoss sono sicuramente noti a tutti gli appassionati di tecnologia e social network, dal momento che hanno più volte sostenuto che Mark Zuckerberg gli ha rubato l'idea per fondare Facebook.

Tuttavia, negli ultimi anni non hanno certo avuto problemi finanziari, nonostante (almeno a giudicare dalle loro dichiarazioni), Zuck sia diventato miliardario sfruttando quella che era una loro creatura.

Secondo quanto riportato da alcuni siti, Cameron e Tyler, sarebbero ora detentori di un miliardo di Bitcoin, la criptovaluta più famosa al mondo. Il loro destino finanziario, però, è strettamente collegato a Facebook, dal momento che i due avrebbero investito 11 milioni di Dollari provenienti da 65 milioni di Dollari ottenuti dalla causa contro il social network di Menlo Park, per investirli nel lontano 2013 nella moneta virtuale che ovviamente aveva un valore radicalmente inferiore rispetto all'attuale.

Il loro wallet virtuale ha ora superato quota 1 miliardo di Dollari, grazie all'incremento esponenziale registrato negli ultimi giorni, che l'ha portato a superare gli 11.000 Dollari al scorsa settimana. Secondo CoinDesk, la criptovaluta avrebbe subito questo aumento anche grazie agli investimenti dei Winklevoss, che ci scommisero quando era scambiata a 120 Dollari.

Tyler, parlando con il Telegraph, hanno sottolineato che "il Bitcoin è meglio dell'oro. Crediamo molto nelle sue potenzialità". I gemelli non hanno mai venduto un singolo Bitcoin, ed il loro portafogli sarebbe secondo solo al misterioso creatore che si nasconde dietro lo pseudonimo Satoshi Nakamoto.