I giganti del web invitano gli utenti a modificare le password: hack in vista?

di

Secondo quanto riportato da alcuni siti, i giganti del web come Netflix e Facebook starebbero chiedendo ai propri utenti di modificare le password in quanto corrispondono a credenziali emerse a seguito di una importante violazione.

L'esperto di sicurezza Brian Krebs afferma che le grandi aziende, come la piattaforma di streaming ed il social network di Mark Zuckerberg i quali sono soliti controllare le attività sospette di log-in a seguito di tali hack per capire se ci sia un reale problema di sicurezza, dopo di che “costringono” gli utenti a modificare le password per proteggere gli iscritti dal momento che proprio di recente alcuni hacker hanno venduto su siti web milioni di dati LinkedIn, Tumblr e MySpace.
Secondo Krebs, Netflix avrebbe già cominciato la procedura di reimpostazione della password dopo aver setacciato le credenziali emerse online. L'azienda utilizza questo strumento dal 2014 ed infatti non ha mai avuto grossi problemi di sicurezza, a differenza di altri giganti del web.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0