I Google Glass secondo uno studio rallentano i tempi di reazione

di

Secondo un nuovo studio pubblicato da alcuni ricercatori dell’Università della Florida sulla rivista Cognitive Research, i Google Glass (e quindi anche i dispositivi simili) rallenterebbero i tempi di reazione. Il tutto perchè gli indossabili come gli occhiali di Google non fanno altro che aggiungere informazioni alla realtà che abbiamo davanti.

La presenza di queste informazioni aggiuntive non fa altro che distrarre le persone, ad esempio durante la guida, in cui un tempo di reazione più lungo può rivelarsi decisivo e fare la differenza tra la vita e la morte. Proprio alla luce di tali perplessità, i ricercatori hanno effettuato lo studio avvalendosi di 363 studenti, a cui è stato chiesto di giocare a Where is Waldo, un puzzle in cui bisogna trovare dei personaggio all’interno di un disegno.
I risultati sono stati sorprendenti: coloro che hanno giocato utilizzando i Google Glass, e che quindi avevano a disposizione più informazioni, hanno impiegato più tempo per completare lo scenario.
Secondo i ricercatori il tutto potrebbe essere imputato al fatto che le informazioni aggiuntive presenti sullo schermo vanno in competizione con le elaborazioni visive andando a rallentare il tempo di risposta del cervello.

Quanto è interessante?
0