I Google Pixel superano la diffusione del Nexus 6P, ma in confronto ai Galaxy...

di

Secondo una recente analisi di Appboy, condotta su più di 100 milioni di dispositivi al giorno fra il 20 e il 27 ottobre 2016, i nuovi Google Pixel avrebbero già raggiunto lo 0,016% del market share, mentre i Google Pixel XL sarebbero allo 0,020% a una settimana dal lancio.

Risultati che oscurano di fatto la diffusione - nel medesimo periodo - del precedente Nexus 6P, dunque una notizia che può far certo piacere alla società di Mountain View. Peccato però che, confrontati alla concorrenza, i nuovi telefoni di Google soccombano del tutto: nell’immagine in basso vedete infatti i googlefonini venduti nella prima e nella seconda settimana dall’uscita, accanto agli stessi periodi relativi al Galaxy S7 e Galaxy S6. Un abisso, fra Samsung e la povera Google, che evidentemente deve ancora lavorare a dovere per convincere gli utenti.

Ad onor del vero bisogna però dire che i nuovi Pixel e Pixel XL sono usciti in pochissimi mercati, ad esempio l’Italia è una di quelle piazze in cui ancora non si sono visti e non si sa quando si vedranno. Questo perché le lingue del Google Assistant per ora sono soltanto l’inglese e il tedesco, l’azienda giustamente non vuole vendere i prodotti privi della loro novità principale, ma ahinoi anche queste queste sono precise mosse di marketing che possono premiare o affossare. A voi le conclusioni.

FONTE: 9to5google
Quanto è interessante?
0
I Google Pixel superano la diffusione del Nexus 6P, ma in confronto ai Galaxy...