I nuovi driver NVIDIA pongono l’accento su GameWorks VR 1.1

di

NVIDIA ha da poco rilasciato un nuovo aggiornamento GeForce Game Ready WHQL drivers, che giungono adesso alla versione 361.43. Il punto principale di questa versione si focalizza su GameWorks VR 1.1, ed aggiunge il supporto ad OpenGL per VR SLI.

Anche la compatibilità per l’ultimo Oculus VR SDK fa parte delle novità di questo aggiornamento.

In coincidenza col nuovo update, NVIDIA ha pubblicato un post sul proprio blog che parla delle funzionalità del VR SLI. La 361.43 include un’estensione ad OpenGL che può “davvero migliorare la velocità del rendering sugli head mounted display (HMD)”. Ancora, le schede grafiche multiple possono adesso essere controllate con un singolo OpenGL context, per ridurre l’overhead e far salire il frame rate.

NVIDIA si è occupata anche di spiegare tale metodo:
“Con l’estensione mutlicast per OpenGL, è possibile uploadare la stessa scena su due schede grafiche differenti, e renderizzarla da due differenti punti di vista con un singolo flusso di rendering OpenGL. Questo distribuisce il carico di lavoro rendering sulle due GPU ed elimina l’overheading sulla CPU, causato dal mandare due volte gli stessi comandi. Questo fornisce una semplice per via per ottenere uno speedup sostanziale.”

Oltre a ciò, l'azienda di Santa Clara ha risolto alcuni bug fastidiosi che accomunavano le proprie schede grafiche:

  • [GM20x] Le frequenze di clock rimangono in indle anche a 144Hz sul desktop
  • Il lag con lo SLI in Star Wars Battlefront dopo l’aggiornamento ai driver 359.06 è scomparso
  • Risolta la momentanea perdita di segnale video dopo il primo goal con Rocket League
  • Risolti i crash di gioco su alcuni notebook basati su NVIDIA GeForce GTX 860M
  • Ottimizzazioni alle performance su Battlefield Bad Company 2

Le schede grafiche compatibili con questa versione sono le seguenti:

GeForce 900 Series:

GeForce GTX TITAN X, GeForce GTX 980 Ti, GeForce GTX 980, GeForce GTX 970, GeForce GTX 960, GeForce GTX 950

GeForce 700 Series:

GeForce GTX TITAN Z, GeForce GTX TITAN Black, GeForce GTX TITAN, GeForce GTX 780 Ti, GeForce GTX 780, GeForce GTX 770, GeForce GTX 760, GeForce GTX 760 Ti (OEM), GeForce GTX 750 Ti, GeForce GTX 750, GeForce GTX 745, GeForce GT 740, GeForce GT 730, GeForce GT 720, GeForce GT 710, GeForce GT 705

GeForce 600 Series:

GeForce GTX 690, GeForce GTX 680, GeForce GTX 670, GeForce GTX 660 Ti, GeForce GTX 660, GeForce GTX 650 Ti BOOST, GeForce GTX 650 Ti, GeForce GTX 650, GeForce GTX 645, GeForce GT 645, GeForce GT 640, GeForce GT 630, GeForce GT 620, GeForce GT 610, GeForce 605

GeForce 500 Series:

GeForce GTX 590, GeForce GTX 580, GeForce GTX 570, GeForce GTX 560 Ti, GeForce GTX 560 SE, GeForce GTX 560, GeForce GTX 555, GeForce GTX 550 Ti, GeForce GT 545, GeForce GT 530, GeForce GT 520, GeForce 510

GeForce 400 Series:

GeForce GTX 480, GeForce GTX 470, GeForce GTX 465, GeForce GTX 460 SE v2, GeForce GTX 460 SE, GeForce GTX 460, GeForce GTS 450, GeForce GT 440, GeForce GT 430, GeForce GT 420

Quanto è interessante?
0
I nuovi driver NVIDIA pongono l’accento su GameWorks VR 1.1