I prossimi Apple Watch riconosceranno gli utenti dal battito cardiaco?

di

Il futuro dei dispositivi indossabili potrebbe essere rappresentato dal riconoscimento degli utenti attraverso i senso biometrici. Apple, di recente, ha presentato un brevetto che descrive una tecnologia in grado di riconoscere il possessore dell’Apple Watch attraverso il battito cardiaco.

Il tutto attraverso lo stesso sensore presente nel modello attuale che basa la misurazione della frequenza cardiaca sulla quantità di luce assorbita e riflessa da polso.
I LED, quindi, basandosi sui dati storici ed effettuando una media della frequenza dei vari possessori, potrebbero identificare le persone. Secondo i medici potrebbe trattarsi di un sistema molto affidabile dal momento che anche a riposo, tale dato è estremamente personale.
Tutto ciò potrebbe funzionare come alternativa al Touch ID, e quindi non sarebbe nemmeno da escludere un’eventuale integrazione con Apple Pay.
Ovviamente si tratta di un brevetto che copre una caratteristica software, quindi ampiamente applicabile anche ai modelli attualmente in commercio.

Quanto è interessante?
0