I servizi di streaming musicali andranno a far parte del conteggio per i dischi di oro e platino

di

Cambiamento storico per la Recording Industry Association of America (RIAA), che ha ufficialmente cambiato i metodi attraverso cui verrà conferito ad un CD il titolo di disco di oro o platino.

A partire da oggi, la RIAA infatti terrà conto anche delle riproduzioni (audio e video) delle varie tracce sui servizi di streaming musicali. “Modernizzare il premio di disco d'oro o platino includendo lo streaming della musica è un passo logico nell'evoluzione degli Awards. In questo modo premieremo pienamente il successo degli artisti di oggi” ha affermato il presidente ed amministratore delegato Cary Sherman.
Se qualche tempo fa una decisione del genere era praticamente impossibile da prevedere, le analisi effettuate dalla RIAA hanno dimostrato che 1.500 riproduzioni audio o video sono paragonabili all'acquisto di dieci tracce o di un album. Inoltre, 150 stream on demand conteranno come un download.
Grazie al nuovo formato, Thriller di Michael Jackson è 32 volte disco di platino.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0