I teenager abbandonano Facebook, per Instagram. Zuckerberg ride comunque

I teenager abbandonano Facebook, per Instagram. Zuckerberg ride comunque
di

Nuova interessante indagine di Piper Jaffray conferma un dato interessante: Facebook è cosa da vecchi, o almeno così lo vedono i teenager. Abbandonato il servizio in massa, ora i ragazzi preferiscono Instagram. Insomma, si può scappare dal social Facebook, ma non dall'azienda —che mantiene la sua egemonia su tutti i target demografici.

E così c'è il sorpasso anche su Snapchat, almeno nell'utilizzo: quale social usi almeno una volta al mese, chiede l'indagine di Piper Jaffray. Nel 2016 il 75% dei teenager rispondeva Snapchat, seguito dal 74% di Instagram e il 60% di Facebook. Ad autunno del 2018 le cose sono un po' cambiate: solo il 36% dei ragazzi utilizza Facebook almeno una volta al mese, l'85% preferisce stare su Instagram con Snapchat che ora è un punto sotto al social orientato sulle foto e i video brevi.

Perfino Twitter, tra le generazioni più giovani di americani, fa meglio di Facebook con un dignitoso 47% degli intervistati che dichiara di usarlo una volta al mese come minimo.

E quando si parla di piattaforma social preferita a prescindere dall'utilizzo? Vince Snapchat con il 46% dei consensi, contro il 32% di Instagram e appena il 5% di Facebook.

Facebook dovrà reinventarsi per sedurre il target demografico dei giovanissimi? Probabilmente no, per la prima volta da quando questa indagine viene condotta Instagram ha battuto Snapchat nell'uso quotidiano —a riprova che comunque vada Zuckerberg ha di che sorridere, mentre i giovani fondatori di Snapchat che nel 2013 rifiutarono una offerta di acquisizione da tre miliardi di dollari potrebbero dover iniziare a sudare freddo.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
7
I teenager abbandonano Facebook, per Instagram. Zuckerberg ride comunque