di

L'utilizzo dei deepfake controllati dall'Intelligenza Artificiale è una pratica decisamente controversa, specie per via degli utilizzi potenzialmente pericolosi della tecnologia di simulazione facciale tramite IA. A darcene una dimostrazione è la storia del politico coreano generato tramite deepfake, arrivato persino a vincere le elezioni.

Tuttavia, l'utilizzo dei deepfake in ambito artistico sembra essere meno preoccupante, come ci dimostra un video musicale del rapper Kendrick Lamar, intitolato "The Heart Part 5". Il video, che contiene anche il nuovissimo singolo dell'artista americano, presenta infatti diversi ospiti deepfake d'eccezione.

Lamar ha inserito dei deepfake di Will Smith e Kanye West nel proprio videoclip, affiancandoli ad altre icone della cultura nera americana, come OJ Simpson, Kobe Bryant e Nipsey Hussle. I volti delle celebrità citate dall'artista vengono poi sovrapposte al suo stesso corpo mentre questi canta la canzone, come potete vedere dal video presente su YouTube e che trovate riportato in cima a questa notizia.

I deepfake sono stati realizzati dai creatori di South Park Trey Parker e Matt Stone, insieme al loro studio di animazione, Deep Voodoo, specializzato nell'utilizzo dell'IA e dei deepfake nella produzione di video, cortometraggi e programmi di animazione. La regia del videoclip, invece, è stata curata dallo stesso Kendrick Lamar e da Dave Free.

L'obiettivo dell'utilizzo dei deepfake di diversi personaggi di spicco della storia della comunità nera americana ha lo scopo di commentare l'esperienza degli afroamericani negli Stati Uniti, rappresentando diversi aspetti di una "voce comune" appartenente alla minoranza nera del Paese.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2