L'IA ora sa risolvere il cubo di Rubik più velocemente degli umani

L'IA ora sa risolvere il cubo di Rubik più velocemente degli umani
di

Non passa giorno che dal mondo dell'intelligenza artificiale non arriva qualche novità. Quest'oggi una ricerca pubblicata su Natural Machine Intelligence ha svelato che una nuova rete neurale è in grado di risolvere il cubo di Rubik fino a due volte più velocemente degli umani, ma tre volte più lentamente dell'algoritmo più veloce.

L'impresa è possibile grazie a "DeepCube A", un sistema d'intelligenza artificiale sviluppato da un gruppo di ricercatori dell'Università della California, ad Irvine. Il team, coordinato da Pierre Baldi, è riuscito a sviluppare una piattaforma d'intelligenza artificiale che impiegando meno memoria rispetto a quella degli algoritmi, riesce a trovare il percorso più breve per allineare i colori del cubo.

DeepCube A, nei test effettuati ha risolto con successo il 100% delle prove, riuscendo a trovare per il 66% delle volte il percorso più breve.

Il sistema, basato sa una rete naturale, è stato in grado di risolvere il cubo di Rubik con una media di 28 movimenti in 1,2 secondi, una velocità relativamente bassa ma non abbastanza da superare il sistema robotico min2phase sviluppato dai ricercatori del MIT lo scorso anno, che non utilizzando alcuna tecnica di apprendimento automatico è programmato esclusivamente per risolvere i cubi. La differenza con DeepCube A è rappresentata dal fatto che l'IA è programmata anche per fare altro, e potrebbe essere applicato in vari scenari grazie alla sua abilità di trovare velocemente il percorso più breve per raggiungere un obiettivo.

I ricercatori hanno addestrato DeepCube A nell'arco di due giorni con dieci miliardi di combinazioni differenti e l'hanno incaricata di risolverle in 30 mosse. I test sono stati effettuati su 1.000 puzzle ed è riuscito a risolverli tutti nel minor numero di mosse possibili, con una percentuale di successo del 60%.

L'IA insomma diventa sempre più umana. Qualche giorno fa abbiamo riportato la notizia dell'intelligenza artificiale di Facebook diventata imbattibile a poker.

La ricerca completa è disponibile a questo indirizzo.

Quanto è interessante?
2