Questa IA ti trasforma in un personaggio degli anime

Questa IA ti trasforma in un personaggio degli anime
di

Una nuova intelligenza artificiale è in grado di prendere la foto di un volto umano e trasformarlo in quello di un personaggio di un anime giapponese. Gli autori del tool sono dei ricercatori sudcoreani che lavorano per l'azienda sviluppatrice di videogiochi NCSoft.

Questo generative adversarial networks funziona grazie ad uno strumento che è stato chiamato U-GAT-IT (sì, è il vero nome), ed è in grado di trasformare qualsiasi persona in un personaggio anime grazie all'abilità di riconoscere a mantenere fedelmente alcuni tratti distintivi della foto originale.

La tecnica si chiama Adaptive Layer-Instance Normalization, e permette all'IA di concentrarsi su alcune qualità importanti della foto, ad esempio gli occhi o le orecchie, riuscendo allo stesso tempo a capire quali sono i dettagli irrilevanti che possono venire ignorati.

"A differenza di altri metodi attention-based, che non sarebbero in grado di gestire cambi geometrici all'interno di un'area, il nostro modello può trasporre sia immagini che richiedono cambi olistici, sia immagini che richiedono grossi tipi di cambiamento", proprio come nel caso della trasformazione di un umano in un personaggio di un anime, o della trasformazione di un cane in un gatto. O, ancora, di un selfie in un quadro ad olio.

U-GAT-IT è stato comparato con altri quattro generative adversarial networks (CycleGAN, UNIT, MUNIT, e DRIT), a cui è stata richiesta di eseguire la stessa funzione. Poi i risultati sono stati valutati da alcuni volontari. U-GAT-IT ha ottenuto punteggi più alti dei concorrenti.

Quanto è interessante?
5