IBM ha sviluppato un proiettile magico per combattere le infezioni virali

di

IBM Research, in collaborazione con l'Istituto di Bioingegneria e Nanotecnoloie di Singapore hanno creato una nuova marcomolecola chimica che potrebbe aiutare a combattere le malattie virali come Ebola, Zika, Febbre Dengue, ma anche l'herpes e l'influenza.

La nuova sostanza chimica è stata “progettata da zero” per combattere i virus in tre modi: impedendo di infettare le cellule sane, fermando la riproduzione del virus ed, infine, stimolando il sistema immunitario del corpo per aiutarlo a combattere il virus da solo.
Fino ad ora, questo “proiettile magico” è stato efficace contro Ebola, dengue ed herpes simplex durante alcuni test effettuati in ambulatori, ma ha stupito la capacità di combattere i virus indipendentemente dalle eventuali mutazioni. Il virus Zika, per esempio, muta rapidamente, il che rende particolarmente difficile sviluppare un vaccino per combatterlo.
IBM e l'IBN sperano di collaborare nel minor tempo possibile con qualche società farmaceutica per testare l'efficacia del prodotto chimico contro il virus.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0