IBM lancia un potente strumento di ricerca basato sul calcolo quantistico

di
IBM ha annunciato il lancio di un nuovo progetto di calcolo quantistico che è disponibile gratuitamente. L'annuncio è arrivato nella giornata di ieri, e nel comunicato diffuso la società ha annunciato il lancio di una tecnologia basata sul calcolo quantistico sperimentale che ha il potenziale per gestire rapidamente enormi quantità di dati.

Attraverso questo, chiunque, dai ricercatori universitari agli adolescenti saranno in grado di collegarsi al sito web di IBM Research per testare il tool. IBM determinerà la quantità di persone che vi accedono a seconda del loro background tecnologico e la conoscenza della materia quantistica, ha spiegato Jerry Chow, il manager dell'IBM Experimental Quantum Computing Group.
Il computing quantistico, a differenza di quello tradizionale, utilizza delle particelle chiamate “Quantum Bits” per gestire l'elaborazione pesante. I Qubit sono più versatili e e sono in grado di calcolare algoritmi più complessi più velocemente rispetto ai supercomputer moderni.
Il calcolo quantistico è ancora in fase embrionale ed è generalmente pensato come un progetto accademico che potrebbe aiutare gli scienziati ad accelerare la ricerca sul cancro o rompere la crittografia. Organizzazioni come la NASA, Google e Microsoft sono al lavoro su questa tecnologia per renderla disponibile anche nel mondo reale.

FONTE: Fortune
Quanto è interessante?
0