IBM punta sui PC quantistici: svelati Quantum System 2 e la roadmap fino al 2033

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da quando IBM ha sospeso le nuove assunzioni e ha iniziato a pianificare la sostituzione di migliaia di dipendenti da parte dell'IA, dell'azienda di Armonk non si è più parlato. Almeno fino ad ora: nelle scorse ore, infatti, IBM ha rivelato una roadmap decennale per i suoi PC quantistici.

Come spiega The Verge, IBM ha svelato la sua roadmap fino al 2033 relativa ai PC quantistici. La compagnia spiega che i suoi sforzi ruoteranno attorno al super-PC noto come Quantum System 2, di cui è anche stato diffuso un video su YouTube. Potete dare un'occhiata al video, della durata di poco più di due minuti, in cima a questa notizia.

Quantum System 2 è un super-PC quantistico rivolto al mercato privato e alle aziende, il primo nel suo genere prodotto da IBM. Le sue dimensioni sono pari a 6,70 metri di lunghezza e a 3,65 metri di altezza, mentre il suo raffreddamento è a liquido criogenico: Quantum System 2 è stato pensato per sostituire il PC quantistico IBM Osprey, svelato dall'azienda di Armonk poco più di un anno fa.

Per svolgere le sue funzioni, Quantum System 2 utilizza tre processori Quantum Heron di IBM, da 133 qubit ciascuno. L'azienda ha definito il super-computer come il "primo sistema computazionale modulare e su scala industriale", ponendo l'enfasi sul fatto che, da qui a dieci anni, esso potrebbe trovare spazio anche al di fuori dei laboratori di IBM, nelle grandi aziende e nei centri di ricerca.

Il fatto che Quantum System 2 sia modulare e scalabile, inoltre, permetterà a IBM di incrementarne le prestazioni nel tempo: al momento, infatti, QS ha una potenza di calcolo leggermente inferiore a Osprey, ma entro il 2023 i vertici della compagnia si aspettano che QS2 diventi potente quanto i più grandi supercomputer quantistici di attuale generazione, garantendo al contempo un'usabilità elevata anche per applicativi con focus sul business e sui consumatori.