Un iceberg grande due volte Milano si è staccato dall'Antartide

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Se il riscaldamento globale continua in modo inesorabile, vaste aree della Terra diventeranno, molto probabilmente, più dure e molto meno ospitali per l'umanità. Gli scienziati hanno già avvisato i cittadini del mondo e, se continuiamo in questo modo, si arriverà vicini al punto di non ritorno. La situazione è grave.

L'Agenzia spaziale europea (ESA) ha tenuto le telecamere satellitari su un iceberg - soprannominato PIG - che dal 2017 si è lentamente spezzato e separato dal massiccio ghiacciaio di Pine Island, sulla costa dell'Antartide. Recentemente, infatti, l'agenzia spaziale ha pubblicato un video time-lapse della divisione dell'enorme blocco di ghiaccio, grande due volte Milano.

Considerata la velocità con cui è avvenuto il tutto, ci troviamo davanti un vero e proprio filmato "dell'orrore". Nel video, PIG è stato visto dividersi in iceberg ancora più piccoli mentre si allontanava lentamente, ma inesorabilmente, dal resto del ghiacciaio. Non è un caso unico: cli scienziati individuano crepe come quella del PIG ogni 4-6 anni. Tuttavia, adesso, grazie al peggioramento dei cambiamenti climatici, fratture simili si manifestano quasi ogni anno.

L'avvenimento più terribile, comunque, deve ancora accadere. E sarà quando PIG si scioglierà a causa del riscaldamento del pianeta. Insieme al suo iceberg "gemello" Thwaites, il ghiacciaio contiene abbastanza ghiaccio per aumentare il livello del mare globale di un metro e mezzo, un cambiamento che porterebbe alla catastrofe.

Quanto è interessante?
9