IDC: Xiaomi è il secondo produttore di dispositivi indossabili nel Q1 2015

di

Continua il periodo d'oro per Xiaomi. Secondo una nuova ricerca di mercato pubblicata da IDC, nel corso del primo trimestre dell'anno in corso sarebbero stati spediti, a livello mondiale, 11,4 milioni di dispositivi indossabili, in netto aumento rispetto ai 3,8 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.

Nella classifica pubblicata dall'istituto di ricerca si legge che Xiaomi, nel periodo analizzato, sarebbe diventato il secondo produttore di dispositivi indossabili al mondo, grazie ai 2,8 milioni di unità spedite, che conferiscono ai cinesi una quota di mercato del 24,6%. Il dato non può però essere confrontato con lo scorso anno in quanto non aveva ancora debuttato in questo settore. Al primo posto c'è FitBit, duplica le spedizioni (1,7 milioni nel Q1 2014 contro i 3,9 milioni di quest'anno), mentre in classifica ci sono anche Garmin (0,7 milioni, terzo posto) seguita a Samsung (0,6 milioni) e Jawebone (0,5 milioni).
Non è presente invece Apple, dal momento che l'Apple Watch è stato lanciato solo due mesi fa e non rientra nel periodo analizzato. 

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0
IDC: Xiaomi è il secondo produttore di dispositivi indossabili nel Q1 2015