Avete un'idea di quanto sia enorme il rover Perseverance? Ecco un "suo" video in azione

di

Il rover facente parte della missione Mars 2020 della NASA è partito con successo da Cape Canaveral il 30 luglio 2020, portando con sé grandi sogni e grandi aspettative per la futura ricerca ed esplorazione marziana, soprattutto per quanto riguarda la “vita” passata e/o presente sul pianeta rosso.

Tutta questa grandezza non è solo un concetto astratto che il rover porta come onere sulle sue spalle, ma è anche tangibile e fisica: Perseverance è davvero enorme! Di recente, grazie ad un video pubblicato dal Jet Propulsion Laboratory, possiamo farci un’idea più chiara delle sue fattezze.

Com’è possibile che il veicolo sia contemporaneamente in viaggio, ma anche nei laboratori del JPL? È semplice: come già avvenuto per molteplici missioni prima di questa, esiste sempre un duplicato (a volte anche di più) di tutta la strumentazione, veicoli, rover o lander che prendono la via dello Spazio. È una questione non solo di praticità – abbiamo visto che per Mark Watney è stato utile avere un doppione di Pathfinder - ma soprattutto di logistica e di approfondimento: mentre il proprio prodotto si concede ad un viaggio lungo circa 7 mesi, perché sprecare questo tempo? Avere un’esatta copia di Perseverance sul nostro pianeta permette agli ingegneri e agli scienziati addetti ai lavori di continuare a sperimentare tecniche e modi d’uso, per essere ancor più pronti per quando dovrà essere comandato da oltre 55 milioni di chilometri di distanza.

Il gemello è stato nominato OPTIMISM e viene utilizzato per testare hardware e software prima che i comandi vengano inviati a Perseverance. Dal video che trovate stesso nella notizia possiamo farci, inoltre, un’idea di quanto effettivamente sia grande ed imponente il nuovo gioiello della NASA: più o meno quanto una berlina, senza contare il suo braccio estensibile di altri due metri di lunghezza.

Oltre al video ufficiale del JPL, mediante questo post pubblicato di recente nel subreddit "NASA", possiamo godere di un angolo d’osservazione diverso, paragonandolo più chiaramente alle fattezze di uomo; possiamo constatare anche l’effettiva velocità del rover, che non verrà di certo ricordato per i suoi eccessi di velocità.

Vi ricordiamo che la missione Mars 2020 arriverà su Marte il 18 febbraio 2021, insieme anche al piccolo elicottero INGENUITY, il quale sarà il primo velivolo mai provato su di un suolo non terrestre.

Quanto è interessante?
3
Avete un'idea di quanto sia enorme il rover Perseverance? Ecco un 'suo' video in azione