È stata identificata una nuova specie di scorpione di mare: misurava circa un metro

È stata identificata una nuova specie di scorpione di mare: misurava circa un metro
di

Attraverso l’analisi di fossili rinvenuti nei mari dell’odierna Cina è stata identificata una nuova specie di scorpione di mare risalente a circa 435 milioni di anni fa.

L’antica creatura marina, dal nome scientifico di Terropterus xiushanensis, appartiene alla famiglia di scorpioni marini chiamata Mixopteridae. I membri di questa famiglia sono caratterizzati da generose dimensioni fisiche, come il preistorico Jaekelopterus rhenaniae (che misurava una lunghezza di 2.5 metri), e dalla superficiale somiglianza con i tradizionali scorpioni terresti. Nello specifico, il Terropterus xiushanensis misurava una lunghezza di circa un metro, ed era provvisto di arti particolarmente robusti e “spinati” utilizzati per la cattura delle prede. A tal proposito, i ricercatori sostengono che questa specie volgeva un importante ruolo predatorio all’interno dell’ecosistema marino della zona.

Il professore Bo Wang dell'Istituto di geologia e paleontologia di Nanchino dell'Accademia cinese delle scienze, ha affermato: “Gli euripteridi, o scorpioni marini, sono un importante gruppo di artropodi chelicerati del Paleozoico medio la cui evoluzione e significato paleoecologico ha attirato molta attenzione negli ultimi anni”. Inoltre, è bene specificare che la nostra conoscenza di questi bizzarri animali è limitata a sole quattro specie, tra le quali il Adelophthalmus pyrrhae che circa 350 milioni di anni fa respirava aria sulla terraferma. Tuttavia, lo studio pubblicato sulla rivista “Science Bulletin” promuove la possibilità di rivelare nuovi gruppi di euripteridi, nonché di designare una mappa più dettagliata della loro capillarità sulla superficie del pianeta.

(Fonte immagine in calce: Wang et al., doi: 10.1016/j.scib.2021.07.019.)

FONTE: sci-news
Quanto è interessante?
6
È stata identificata una nuova specie di scorpione di mare: misurava circa un metro