Identità digitale, il Ministro Pisano: "Carta d'identità e SPID saranno una cosa sola"

Identità digitale, il Ministro Pisano: 'Carta d'identità e SPID saranno una cosa sola'
di

Ha fatto molto discutere la proposta della password di Stato del Ministro Pisano, arrivata qualche settimana fa e che ha scatenato le polemiche da parte degli utenti. L'esponente del Governo Conte II è stata presente al CES 2020 di Las Vegas della scorsa settimana, dove ha parlato anche della nuova identità digitale.

Ai microfoni di Repubblica, il Ministro Pisano ha spiegato che le intenzioni del Ministero sono di far convergere "carta d'identità e SPID in un'unica identità digitale" in grado di dare ai cittadini l'accesso a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione, "ma potrà essere utilizzata anche per i servizi privati".

Sui problemi di privacy ed il presunto Grande Fratello, di cui hanno parlato molti, la Pisano ha voluto frenare ed ha affermato che "già oggi lo Stato ha i dati di tutti i cittadini, e controlla le identità in modo analogico, ma non per questo li traccia". Il Governo inoltre ha anche intenzione di investire sempre più nella sicurezza online.

Il Ministro ha anche affermato che il sistema d'identità digitale fornito dallo Stato potrà anche essere integrato dai privati per consentire agli utenti di effettuare l'accesso, in maniera analoga a quanto avviene con Google, Facebook e servizi di questo tipo.

Sulla tabella di marcia che porterà alla realizzazione di questo sistema, però, non sono arrivate informazioni.

Quanto è interessante?
6