IDF 15: Intel parla dell'overclock delle CPU mobile

di

La pratica dell'overclock su un processore è sempre stata permessa esclusivamente su CPU di tipo desktop, che siano essi AMD o Intel. All'IDF 2015, quest'ultima ha però fatto venire alla luce l'intendo di mettere in vendita, entro fine anno, CPU Skylake serie "K" dedicate ai computer portatili.

Come è ovvio che sia, questi nuovi componenti di sesta generazione avranno il moltiplicatore sbloccato. 
A San Francisco, Intel ha tenuto una dimostrazione utilizzando su sample forniti da MSI ed EVGA: tramite azoto liquido, è riuscita a portare un processore della serie i7 a circa 5,8 GHz, che è senz'altro un grande risultato se si pensa che ci stiamo sempre riferendo ad un portatile.
Non si hanno ancora particolari informazioni sul metodo con cui sarà gestito l'overclock. L'utente avrà campo libero o il produttore del PC potrà eventualmente porre barriere?

Dopo il vai e vieni di NVIDIA per l'autorizzazione a spingere al limite le proprie GPU GeForce GTX serie M, la dichiarazione di Intel potrebbe finalmente stabilizzare la situazione e permettere che l'overclock in ambito notebook sia un punto fisso. Ci auspichiamo che chi di dovere tenga sempre un occhio ai consumi, però.

Quanto è interessante?
0