IG Audit: ecco lo strumento per vedere i follower fake dei VIP su Instagram

IG Audit: ecco lo strumento per vedere i follower fake dei VIP su Instagram
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il problema dei follower fake sta causando molti danni al settore degli influencer. Per questo motivo, le aziende stanno cercando dei metodi per difendersi da coloro che dichiarano di avere molti seguaci ma che in realtà hanno utilizzato servizi per incrementare il numero di follower. Ecco allora che arriva IG Audit.

Per utilizzare IG Audit, basta collegarsi al sito Web ufficiale del tool e inserire il nickname dell'utente pubblico di cui si vuole analizzare il profilo (per chi non lo sapesse, il nickname e quello che viene preceduto dalla '@'). Tutto qui: una volta premuto il pulsante Invio della tastiera, lo strumento analizzerà il profilo coinvolto e restituirà una stima dei follower falsi che stanno seguendo quel VIP. Si tratta chiaramente di dati che non sono certi, ma che si basano su un criterio di valutazione scelto da IG Audit.

"Prendiamo fino a 200 follower casuali per l'utente inserito come input. Per ogni follower, il nostro algoritmo esamina fattori come il numero di post, il numero di follower / account seguiti, il nome utente e se l'account è privato / pubblico e genera un punteggio compreso tra 0 e 1 (1 è reale). Quindi calcoliamo la media dei punteggi su tutti i 200 account esaminati per calcolare il risultato finale. [...] Se un profilo ha un valore inferiore al 60%, è un'indicazione abbastanza buona che ci sono state attività fraudolente sul suo conto", si legge sul sito ufficiale di IG Audit. Per curiosità, abbiamo provato a "dare in pasto" l'account di Matteo Salvini al tool ed esso ha restituito un valore dei follower reali pari al 63%. Dato molto simile a quello del profilo di Luigi Di Maio, che arriva al 65%.

FONTE: AllKPop
Quanto è interessante?
2
IG Audit: ecco lo strumento per vedere i follower fake dei VIP su Instagram