Il Bitcoin tocca il livello più basso dell'ultimo anno

Il Bitcoin tocca il livello più basso dell'ultimo anno
di

E' stato un lunedì nero per il Bitcoin, che nella giornata di ieri ha toccato il livello più basso dell'ultimo anno, portando il proprio valore a 4.883,09 Dollari.

L'aspetto ancora più preoccupante è dato dal fato che le perdite degli ultimi sette giorni hanno superato il 22%, mentre per quest'anno hanno sfondato il muro del 65%, secondo i dati di CoinDesk.

Le prime avvisaglie di questo crollo erano arrivate la settimana scorsa, quando a seguito di un periodo di calma la volatilità era nuovamente aumentata. La criptovaluta ha perso il 30% del valore rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando era cominciato il vero e proprio boom che avrebbe poi portato il valore a livelli alti.

La sua ascesa infatti era iniziata dopo il Ringraziamento dello scorso anno, quando aveva superato prima quota 10.000 Dollari a fine Novembre, per poi quasi raddoppiare il suo valore ed avvicinarsi a 20.000 Dollari prima di Natale. L'accelerata era coincisa anche con l'introduzione delle future.

Nella giornata di ieri, i future Bitcoin CME sono scesi a 5.015 Dollari, mentre i contratti di Bitcoin su CBOE si sono attestati a 4.990 Dollari. Anche Ripple, la seconda moneta virtuale più importante al mondo, nella giornata di ieri ha perso il 5%, con Ethereum che è addirittura calato del 13% secondo i dati di CoinMarketCap.

Complessivamente, nell'ultima settimana sono stati bruciati circa 40 miliardi di Dollari di capitalizzazione complessiva, che ieri ha toccato quota 172 miliardi di Dollari.

Nel momento in cui stiamo scrivendo il mercato continua a bruciare denaro: il Bitcoin è calato del 15,25% a 4,557,26 Dollari, Ripple è sceso del 10,10% a 0,430194 Dollari ed Ethereum del 15,18% a 135,38 Dollari.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
1

Bitcoin Superstar: cosa sono e come guadagnare con i Bitcoin, acquista il libro su Amazon a prezzo scontato e scopri tutto sulla criptovaluta più diffusa.