Il bizzarro monito di uno studioso: "aspettatevi la vendetta delle AI"

Il bizzarro monito di uno studioso: 'aspettatevi la vendetta delle AI'
di

Pare che dovremmo aspettarci una ritorsione di massa da parte delle intelligenze artificiali in futuro. A dirlo uno studioso di etica che sostiene che le macchine super-intelligenti di domani vorranno chiederci il conto per come stiamo trattando le IA di oggi. Ed è subito Westworld.

"Forse il nostro comportamento nei confronti delle IA non senzienti di oggi dovrebbe ispirarsi a come immaginiamo si comporterebbero le persone davanti a dei robot in grado di provare emozioni e soffrire", ha infatti detto Nicholas Agar, studioso si etica della Victoria University Wellington.

"Come pensiamo che reagiranno le macchine senzienti del futuro?", per Agar è verosimile che saranno piene di collera e risentimento nei nostri confronti. E ci potrebbero essere conseguenze.

Un futuro alla Westworld, in altre parole, dove macchine trattate alla stregua di oggetti e giocattoli acquistano improvvisa consapevolezza, decidendo di marciare contro i loro creatori. Nella serie TV le cose non vanno a finire bene per gli umani.

"Gli animali non possono vendicarsi", ha poi aggiunto il ricercatore. "Ma le macchine senzienti sì, potrebbero".

Forse è il caso di smetterla di prendere in giro Alexa e Siri, perché il conto potrebbe essere salatissimo. O forse no, e questi sono solo i deliri di un accademico ¯\_(ツ)_/¯.

Nicholas Agar, ad ogni modo, non è di certo il primo a parlare delle possibili conseguenze di una eventuale singolarità.

FONTE: Futurism
Quanto è interessante?
5