Il Black Friday avvicina le entrate di Samsung a quelle di Apple

di
Apple, nel corso della relazione finanziaria relativa al terzo trimestre dell'anno, ha confermato ancora una volta (se ce ne fosse ancora bisogno) il suo stato di azienda solida dal punto di vista economico. A ciò si aggiunge anche il debutto favorevole registrato da iPhone X che ha fatto aumentare ulteriormente i ricavi.

Tuttavia, nonostante le stime che parlano di sei milioni di iPhone X venduti nel corso dello scorso fine settimana, che è coinciso con il Black Friday, il gap si sarebbe ridotto tra - a livello di entrate - con Samsung nel trimestre precedente.

Un nuovo rapporto pubblicato da Strategy Analytics, ha mostrato che la quota di entrate di Apple nel settore degli smartphone resta saldamente al 32% per il periodo luglio-settembre, contro il 23,1% di Samsung. La cosa interessante però è data dal fatto che il gap si sarebbe ridotto di quasi la metà, se si conta che nel 2015 la compagnia diretta da Tim Cook deteneva una quota di entrate del 69,9%, contro il 21,8% di Samsung, quindi di 48,1 punti percentuali sopra il colosso asiatico.

Numeri che confermano una riduzione del 18,8% rispetto a soli due anni fa. E' chiaro che nel corso di questo periodo le strategie di mercato delle due compagnie hanno subito dei grossi cambiamenti. Bisognerà vedere che tipo di equilibri si andranno a delineare dopo la stagione natalizia, che da sempre coincide c0on il periodo di maggiori vendite.