Il bug del FaceTime sarà corretto la prossima settimana

Il bug del FaceTime sarà corretto la prossima settimana
di

Qualche giorno fa abbiamo parlato su queste pagine del grave bug nel FaceTime che è stato riscontrato da vari utenti e che ha costretto la compagnia di Cupertino a disabilitare la funzionalità del FaceTime di Gruppo per ragioni di sicurezza.

Contrariamente a quanto ipotizzato in precedenza, il bug sarà corretto solo nel corso della prossima settimana.

BuzzFeed, citando fonti vicine alla compagnia sostiene che un aggiornamento software sarà distribuito nel corso della prossima settimana per risolvere il problema.

Il bug è uno dei più gravi riscontrati negli ultimi tempi, in quanto consente di ascoltare le chiamate avviate tramite FaceTime di Gruppo all'insaputa di quest'ultima e prima che questa risponda, il che potrebbe avere ripercussioni gravissime sulla privacy.

Apple ha risposto alle segnalazioni disabilitando la funzione lanciata con iOS 12.1, che ora non è più accessibile. La società si è anche scusata per l'errore, ma nonostante ciò alcuni avvocati hanno già presentato alcune cause. Nello specifico, un legale del Texas sostiene che il bug l'abbia danneggiato mentre stava provando la deposizione di un cliente nell'ambito di una causa.

In attesa del lancio di questo aggiornamento, che secondo molti potrebbe anche arrivare lato server, è comunque consigliabile disabilitare il FaceTime come spiegato nella guida che abbiamo pubblicato qui ieri.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
5