Il caso Datagate potrebbe costare a Facebook 7,1 trilioni di Dollari

di

Il caso Cambridge Analytica, almeno teoricamente potrebbe costare carissimo a Facebook ed il proprio amministratore delegato Mark Zuckerberg, che ieri si è presentato davanti al Senato americano per fare chiarezza sull'accaduto.

L'avversario principale per Zuckerberg potrebbe essere la Federal Trade Commission (FTC), che potrebbe chiedere a Facebook un risarcimento da record.

Nel 2011, infatti, la compagnia di Menlo Park ha concluso un accordo con FTC riguardante proprio la riservatezza delle informazioni personali degli utenti. Facebook è stata costretta a seguire alcune linee guida per proteggere i dati dei consumatori, ed infatti nell'accordo si legge che "a Facebook viene impedito di travisare la privacy o la sicurezza delle informazioni personali dei consumatori" in quanto "è necessario ottenere il consenso espresso dei consumatori prima di attuare modifiche che annullano le loro preferenze sulla privacy".

L'allora presidente della FTC all'epoca affermò che "Facebook è obbligata a mantenere le promesse sulla privacy per far stare al sicuro centinaia di milioni di utenti. L'innovazione di Facebook non deve andare necessariamente a scapito della privacy dei consumatori. Questo accordo rappresenta una garanzia".

Da allora, l'FTC ha confermato di essere al lavoro su "un'indagine non pubblica su queste pratiche", e secondo il sito web l'ammontare massimo delle sanzioni civili che può addebitare per una violazione quest'anno è di 41.484 Dollari.

Il Washington Post ha effettuato un calcolo, moltiplicando tale valore per il numero di utenti americani che hanno subito le azioni di Cambridge Analytica. Le stime massime portano ad un risarcimento (teorico, è doveroso sottolinearlo) di circa 7,1 trilioni di Dollari. Una cifra che fa spavento solo a pronunciarla, e che assume ancora più valore se si conta che secondo la Federal Reserve attualmente sono in circolo solo 1,63 trilioni di Dollari.

Ovviamente è altamente improbabile che la FTC possa chiedere un risarcimento così elevato, ma la multa per Facebook potrebbe comunque essere salatissima.

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
4