Il CD compie quarant'anni: il lancio nel 1979. Nel 2018 un nuovo boom

Il CD compie quarant'anni: il lancio nel 1979. Nel 2018 un nuovo boom
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'8 Marzo 2 1979 la Philips cambiava definitivamente il mondo della musica e della memorizzazione digitale dei dati. La compagnia olandese infatti lanciava il primo compat disc della storia.

Per i più giovani il CD è visto quasi come un supporto preistorico, in quanto soprattutto a livello musicale è stato subissato dalle nuove piattaforme di streaming come Spotify ed Apple Music, nonostante nel 2018 negli Stati Uniti le vendite di CD e vinili abbiano superato i download da iTunes e negozi di questo tipo.

La configurazione definitiva del CD si deve ad una joint venture tra Philips e Sony. Quest'ultima aveva iniziato la tecnologia per la produzione di dischi ottici digitali nel 1975, quattro anni prima, ma solo l'accordo con la casa di Amsterdam ha portato allo sviluppo di uno standard univoco poi finito nelle mani di milioni di utenti in tutto il mondo.

Il primo disco registrato nel formato da 12 centimetri e risoluzione di 16 bit fu inciso da Herbert Von Karajan con i Berliner Philharmoniker, mentre per il primo album pop bisognerà aspettare Billy Joel e 52nd Street. Solo nel 1990 il settore dei CD supererà i 33 giri, mentre nel 2007 le vendite si aggirano a 200 miliardi di unità a livello mondiale.

Quanto è interessante?
8