Il CEO di Huawei critica Samsung e Apple

di

Huawei, lo corso 18 Giugno, ha presentato il nuovo P6, e l’occasione è stata importante per mostrare alla platea le novità del marchio, nonché ribadire la strategia che il produttore intende proporre nel corso dei prossimi due anni. Il CEO dell’azienda, iRichard Yu, durante alcune interviste non ha risparmiato nessuno, e ha confermato la volontà di voler salire tra i tre top brand del mercato mobile entro il 2015; un ‘obiettivo, quest’ultimo, molto ambizioso, tenendo in considerazione il calibro dei concorrenti, ma che con una politica commerciale di alto livello e prodotti qualitativamente elevati potrebbe non essere completamente impossibile.

Il CEO ha espresso anche pareri su Apple e Samsung: secondo Yu, la società della mela, nonostante l'ottima rivisitazione del sistema operativo, con l'annuncio di iOS 7, sta iniziando ad entrare in un periodo di declino e in una fase calante che potrebbe portarla ad un'importante perdita di quote di mercato. Opinione tutt'altro che felice anche quella nei confronti di Samsung, che, secondo il dirigente, ha solo un'arma nel suo arco: le importanti risorse economiche. Se non fosse per il denaro, le campagne di marketing e la pubblicità, secondo Yu, la società non venderebbe quanto vende oggi, poiché i prodotti non sarebbero particolarmente interessanti e il Galaxy S4 non sarebbe altro che "uno smartphone così e così". Un CEO, quelli di Huawei, che non le manda certo a dire, forse anche per mettere maggiore pressione alla concorrenza e sperando di raggiungere il difficile obiettivo che la sua società si è prefissato.

Quanto è interessante?
0