Ces 2012

Il chip Medfield di Intel per smartphone in mostra al CES

di

Riguardo Intel sapevamo che al CES avrebbe mostrato i suoi processori pensati per smartphone e tablet. Infatti così è stato. Il colosso del silicio ha presentato uno smarphone con processore Atom Z2460 (il cosiddetto Medfield). Lo smartphone è un prototipo non destinato al commercio il cui scopo è quello di mostrare le capacità del chip che Intel ha pensato per i sempre più diffusi smartphone. Tra le principali caratteristiche del prototipo segnaliamo un display da 4.03" con elevata risoluzione, una fotocamera posteriore da 8MP, una fotocamera anteriore da 1.3MP, porta HDMI, connettività NFC e i consueti accelerometro, giroscopio, Bluetooth, WiFi.

Per quanto riguarda l'autonomia dello smartphone Intel riporta 14 giorni di stand-by, 8h di conversazione (3G), 6h di riproduzione vidoe fullHD, 6h di navigazione via 3G, 45h di riproduzione audio.
L'applicazione dell' Atom Z2460 trova invece la prima concretizzazione grazie a Lenovo che ha presentato il primo smartphone con chip IntelK800, questo il nome dello smartphone con Medfield. Lenovo K800 presenta un display da 4,5" con risoluzione pari a 720p e fotocamera principale da 8MP. Come di consueto il sistema operativo è Android con l'interfaccia utente della comapgnia nota come LeOS UI.
Per il momento la distribuzione dello smartphone è confermata solo per il mercato cinese tramite China Mobile.

FONTE: Engadget/BGR
Quanto è interessante?
0
Il chip Medfield di Intel per smartphone in mostra al CES