Il co-fondatore di Whatsapp, Brian Acton: "ho venduto la privacy dei miei utenti"

Il co-fondatore di Whatsapp, Brian Acton: 'ho venduto la privacy dei miei utenti'
di

Il co-fondatore di Whatsapp, Brian Acton, è stato tra i primi ad aderire alla campagna #DeleteFacebook che fu lanciata online a seguito dello scandalo Cambridge Analytica. L'ex dirigente della piattaforma di instant messaging di recente ha rilasciato un'intervista al vetriolo, con parole non certo lusinghiere nei confronti di Facebook.

Acton ha reso noto di aver lasciato Facebook in quanto la società di Mark Zuckerberg ha insistito per monetizzare con Whatsapp attraverso gli annunci pubblicitari e vendendo strumenti aziendali, oltre che per rintracciare gli utenti. L'imprenditore, che ha perso 850 milioni di Dollari al momento dell'uscita da Facebook in quanto l'opzione non era maturata, ha anche rivelato che il sito era contrario alla crittografia end-to-end, che secondo lo stesso era una funzionalità fondamentale per proteggere la privacy degli utenti.

Nel corso dell'intervista rilasciata a Forbes, Acton ha definito Facebook "un gruppo di uomini d'affari, bravi imprenditori che rappresentano solo un insieme di pratiche, principi ed etiche aziendali con cui non sono d'accordo".

Molto dura la parte sulla vendita, verso cui è stato molto critico e definendosi "completamente pazzo" in quanto "ho venduto la privacy dei miei utenti per un beneficio maggiore. Ho fatto una scelta ed accettato un compromesso con cui convivo ogni giorno".

Acton ha anche rivelato di non aver avuto molti colloqui con Zuckerberg, nonostante l'acquisizione di Whatsapp fosse la più importante per la piattaforma. Il co-fondatore dell'app sostiene di aver avuto una dozzina di incontri con Zuck e che questo li ha trattati come un gruppo dei tanti.

Nel corso dell'ultimo incontro il fondatore di Facebook si sarebbe dimostrato particolarmente freddo e distaccato, come sempre, al punto che sarebbe arrivato a dire ad Action che quella sarebbe stata l'ultima volta in cui gli avrebbe rivolto la parola.

FONTE: Mashable
Quanto è interessante?
6

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it