Il comune di Milano lancia Qurami, l'app per saltare la coda all'anagrafe

di

Il comune di Milano di digitalizza e taglia le code agli sportelli, in particolare all'Anagrafe. Il primo cittadino del capoluogo lombardo, infatti, insieme agli assessori Franco D'Alfonso (Servizi Civici) e Cristina Tajani (Smart City), hanno annunciato il lancio di Qurami.

Attraverso questa applicazione sarà possibile, di fatto, staccare il biglietto per l'Ufficio Anagrafe, controllare i tempi d'attesa e visualizzare quando è il proprio turno. In questo modo i cittadini potranno prenotare un appuntamento da casa, visualizzare quanto tempo bisogna aspettare, sbrigare le varie commissioni e poi recarsi in Comune quando è il proprio turno.
Inoltre, sempre da oggi, sul portale di Milano sarà possibile consultare la pagina “Tempi d'Attesa in Anagrafe”, attraverso cui sarà possibile consultare i tempi d'attesa per i vari uffici. La digitalizzazione del comune è appena cominciata, ora bisognerà vedere quale sarà la risposta da parte degli utenti, ed i feedback che invieranno agli sviluppatori. In molti infatti si chiedono se i tempi d'attesa siano precisi, ma per avere conferma bisognerà provare con mano l'app. 

Quanto è interessante?
0