INFORMAZIONI SCHEDA
di

Human Controller, un popolare progettista giapponese e YouTuber, ce l'ha fatta. Dopo mesi di sviluppo è finalmente riuscito a creare un Cubo di Rubik in grado di risolversi da solo, come vi mostriamo nel filmato pubblicato proprio sulla piattaforma di condivisione video dallo stesso asiatico.

Alla base di questo vero e proprio robot c'è un core stampato in 3D e collegato ad un set di servomotori programmati appositamente per risolvere il rompicapo e girare i quadranti per farli combaciare tra di essi.

Per quanto possa sembrare un progetto di facile realizzazione, ha richiesto anni di sviluppo. Attualmente ha le dimensioni di un Cubo reale, ma come vi mostriamo nel filmato che vi lasciamo in calce e pubblicato più di un anno fa, inizialmente era molto più grande e funzionava solo a determinate condizioni. Impressionante quindi il lavoro portato avanti dall'ingegnere, che è riuscito a ridimensionarlo e renderlo di dimensioni "standard" nascondendo tutti i cavi, le componenti elettroniche e le batterie presenti al suo interno.

E' chiaro che a livello di divertimento non porta nessuna novità, ma dimostra ancora una volta come i progressi della robotica abbiano raggiunto un livello tale da risolvere anche molti dei rompicapo più famosi del mondo, tra cui figura appunto il Cubo di Rubik.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Il Cubo di Rubik che si risolve da solo è realtà, ecco il video