Il drone per le consegne a domicilio che fa una brutta fine alla sua stessa inaugurazione

di

Niente da fare per le consegne a domicilio con i droni in Russia: il primo esperimento finisce malissimo, con il fattorino che impazzisce e si schianta contro un palazzo. A distrarlo forse sono state le connessioni Wi-Fi.

La storia che vi raccontiamo oggi viene dalla fredda Russia, ed è quella di un drone pronto ad effettuare consegne a domicilio, il cui sogno di lavorare si è infranto il giorno stesso della sua inaugurazione; nemmeno il tempo di fare la prima consegna.

Come riporta Reuters, il battesimo del povero drone stava avvenendo a Ulan-Ude, una piccola città della Siberia, e tutto era pronto per l'inaugurazione di una carriera sicuramente piena di successi e soddisfazioni (magari per i titolari del servizio di consegna), quando accade l'irreparabile: il drone viene inviato in un villaggio vicino per il suo primo incarico, ma non ci arriverà mai, perché pochissimi attimi dopo essere decollato perderà il controllo ed andrà a schiantarsi contro una palazzina vicina.

Nel video che vi proponiamo nell'articolo potete sentire lo sgomento dei partecipanti all'inaugurazione, increduli per la triste e prematura fine del drone. Momenti prima di panico, poi di preoccupazione, infine di tristezza, soprattutto perché il modello in uso era stato costruito dalla compagnia Rudron/Expeditor 3M ed il suo costo di aggirava intorno ai 20.000 dollari.

Secondo le prime ipotesi, sarebbero state le moltissime connessioni Wi-Fi presenti nelle vicine residenze a mandare in tilt il drone e a farlo schiantare. E voi cosa ne pensate di questa storia? Pensate che sia ancora troppo presto per le consegne a domicilio con i droni?

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5
Il drone per le consegne a domicilio che fa una brutta fine alla sua stessa inaugurazione