Il Galaxy S5 non ottiene la certificazione medica in Corea

di

Tra le tante novità introdotte da Samsung nel nuovo Galaxy S5, c'è il cardiofrequenzimetro, ovvero il sensore posizionato nella parte posteriore del dispositivo che è in grado di misurare la frequenza del battito cardiaco. L'agenzia sanitaria della Corea del Sud ha ufficialmente proclamato il Galaxy S5 idoneo per entrare nelle apparecchiature mediche del paese, ma a quanto pare la prassi non è conclusa ed il tutto potrebbe saltare. L'azienda sanitaria locale ha infatti dichiarato che il top di gamma 2014 dei coreani è, tecnicamente, ancora un dispositivo medico, ma non rientra nella normativa vigente. Ecco perchè ci sarà bisogno di ulteriori analisi che, a quanto pare, potrebbero far slittare la data d'uscita coreana.

Quanto è interessante?
0