Il Giurì blocca la pubblicità dei "giga illimitati" di TIM. Vittoria per Vodafone

Il Giurì blocca la pubblicità dei 'giga illimitati' di TIM. Vittoria per Vodafone
di

Vodafone porta a casa un'importante vittoria contro TIM. Oggetto del contendere la pubblicità dei "Giga illimitati" di alcune offerte proposte dall'operatore telefonico, tra cui la promozione "TIM Senza Limiti Platinum".

Secondo quanto riferito nella pronuncia 88/2018 dello scorso 9 Novembre, Telecom Italia Mobile avrebbe violato l'articolo 2 relativo alla "comunicazione commerciale ingannevole". Proprio per tale ragione "il Giurì, esaminati gli atti e sentite le parti, dichiara che la pubblicità in esame è contraria all’art. 2 del Codice di Autodisciplina nei limiti di cui in motivazione, e in questi limiti ne ordina la cessazione".

La denuncia, come detto poco sopra, era stata presentata da Vodafone, che si era scagliata contro i claim "gigabyte senza limiti" e "gigabyte illimitati", che non specificavano come la velocità di navigazione venisse strozzata a 32 kbps dopo i 50 gigabyte presenti nell'offerta.

TIM aveva risposto alla denuncia sostenendo che si tratta di una pubblicità statica che permette all'utente di ottenere tutte le informazioni sulla limitazione della velocità attraverso l'offerta.

Motivazioni che evidentemente non sono state accolte dal Giurì che ha disposto l'immediata cessazione della pubblicità. TIM a quanto pare si sarebbe già conformata ed ha provveduto a rimuovere dalle proprie pagine tutti i riferimenti ai "gigabyte illimitati". Vodafone quindi porta a casa una vittoria contro uno dei principali competitor.

FONTE: Tariffando
Quanto è interessante?
6