Il Governo Italiano punta sulla sicurezza informatica: al via la nuova campagna

di
"Be Aware. Be Digital.", è questo il claim della nuova campagna governativa lanciata dal Governo Italiano, che mira a sensibilizzare la popolazione sulla sicurezza informatica e ad aumentare la consapevolezza che gli utenti dovrebbero avere su internet.

L'annuncio è stato dato direttamente dall'Esecutivo, attraverso un annuncio pubblicato sul sito web del Sistema di Informazione Per La Sicurezza della Repubblica, su cui ha affermato che la campagna ha l'obiettivo di formare e promuovere un utilizzo consapevole delle tecnologie ITC.

"Quando si parla di cyber sicurezza tutti pensiamo con timore ad hacker e pirati informatici, chiedendoci se il nostro pc, la nostra banca o il gestore della nostra carta di credito resisterebbero ad un loro attacco. In realtà, però, il maggiore rischio per i nostri dati siamo noi stessi. A volte basta un click o un like a rendere vulnerabili le nostre informazioni personali" si legge in una nota pubblicata da qualche ora sul sito, corredata dal filmato che trovate in calce.

Il Governo sostiene che l'obiettivo primario di questa campagna sarà coinvolgere i giovani e le piccole mede imprese, con la speranza che possano fare da traino anche ad altri utenti. I ragazzi saranno coinvolti direttamente a scuola, ma anche attraverso delle applicazioni, videogiochi, fumetti ed ebook.

"L’output del progetto prevede, tra le altre iniziative, la realizzazione di app ludiche per introdurre i più giovani all’utilizzo consapevole delle tecnologie; educational app, per la diffusione dei concetti base della sicurezza informatica; fumetti ed eBook. I prodotti saranno veicolati attraverso le Scuole italiane" continua l'annuncio, in cui si legge che è previsto anche il coinvolgimento della RAI.