Il lander InSight della NASA è partito alla volta di Marte

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ci siamo. La giornata di oggi, 5 Maggio 2018, potrebbe passare alla storia. E' infatti ufficialmente cominciata la prima missione della NASA che ha l'obiettivo di studiare l'interno di Marte. Il lander InSight, infatti, è stato lanciato a bordo del razzo ULA Atlas V alla volta del pianeta rosso.

Si tratta di una missione storica, come dicevamo prima, per vari motivi. In primis si tratta della prima navicella spaziale dell'agenzia che studierà il sottosuolo marziano, ma InSight sarà anche il primo lander della NASA dal lancio di Phoenix, che è approdato sul pianeta rosso nell'ormai 2008 insieme alla sonda Curiosity che l'ha seguito quattro anni dopo e che è nota a tutti gli appassionati per gli scatti inviati.

InSight rappresenta anche la prima missione interplanetaria della NASA a partire dalla costa occidentale, in particolare dallo Space Launch Complex 3E presso la base di Vandenberg dell'US Air Force.

L'approdo sul pianeta è previsto per il 26 Novembre, dopo di che passerà al dispiegamento di un sismometro ed una sonda termica in grado di rilevare i terremoti e monitorare il flusso di calore.

Le scoperte che effettuerà saranno di fondamentale importanza, in quanto permetteranno alla NASA ed in generale a tutti gli scienziati di capire meglio cosa c'è sotto la superficie marziana, e potrebbero anche consentire di capire lo spessore della crosta.

I dati, inoltre, potrebbero anche fare luce sulla formazione dei pianeti rocciosi ed i loro satelliti naturali, incluso il nostro.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
5