Il notch di iPhone Xs non si vede nelle pubblicità. Arriva la class action

Il notch di iPhone Xs non si vede nelle pubblicità. Arriva la class action
di

Il notch di iPhone Xs torna al centro dell'attenzione e delle critiche. Una consumatrice californiana ha infatti citato in giudizio Apple in quanto secondo la stessa avrebbe nascosto volutamente la tacca degli smartphone dalle pubblicità dei nuovi smartphone mandate in onda di recente.

Secondo Courtney Davis, questo il nome della donna, la scelta di nascondere il notch sarebbe stata voluta e fuorviante da parte del reparto marketing della società di Cupertino. Per questo motivo, ha affidato il caso ad un avvocato che ha citato in giudizio la compagnia di Tim Cook in quanto la donna ha scoperto dell'esistenza del notch su iPhone solo dopo aver scartato ed acceso il cellulare.

Non è escluso un effetto domino. La class action potrebbe infatti portare anche altre persone a sottoscriverla, e per questo i legali hanno chiesto ad Apple un cospicuo (ma non noto) risarcimento danni.

Da parte del pool di avvocati della Mela Morsicata non sono arrivati ancora commenti, ma qualora il giudice dovesse accogliere la denuncia il caso potrebbe anche arrivare in tribunale. Ad oggi appare improbabile pensare ad un ripensamento e modifica della campagna promozionale, in quanto siamo nel bel mezzo del periodo natalizio, ma quella che sembrava essere una cosa innocua potrebbe trasformarsi in un grattacapo per Apple.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
3

Le migliori custodie per iPhone in vendita su Amazon, personalizza il tuo smartphone con custodie integrali e bumper per tutti i modelli.