Il nuovo iPhone sarà molto simile al 6S, ma nel 2017 ci saranno 'grandi cambiamenti' | Rumor

di

Secondo quanto riporta il "The Wall Street Journal" il prossimo iPhone 7 sarà molto simile nel design ai suoi predecessori: iPhone 6 e 6S. Il nuovo iDevice porterà "sottili cambiamenti" tra cui quello più vociferato in questi mesi: l'eliminazione del jack per le cuffie.

Anche le dimensioni del display resteranno le stesse: 4.7" per la versione "classica" e 5.5" per quella "Plus". Il prossimo iPhone segnerà l'inizio del ciclo di due anni (in due anni), cui Apple prevede di rinnovare completamente il design dei propri smartphone.
Sempre secondo il WSJ le novità sostanziali saranno una prerogativa dei device previsti per il 2017. Per questi ultimi si parla di uno schermo OLED curvo e della possibilità di integrare il Touch ID direttamente nel display.
Queste soluzioni appaiono le più probabili anche alla luce del sogno di Jony Ive, capo del design Apple, che ha sempre e dichiarato di volere un iPhone "composto da una singola lastra di vetro".
Proprio il 2017 è l'anno del 10° anniversario dalla presentazione del primo iPhone, secondo le congetture questo potrebbe avallare un tentativo da parte dell'azienda di Cupertino, di "progettare qualcosa di grande".
Tornando a quello che dovrebbe essere iPhone 7, la scelta di rinunciare al jack da 3.5mm servirebbe a rendere lo smartphone più resistente all'acqua e più sottile. Per scoprire come sarà il nuovo smartphone Apple non ci resta che aspettare il prossimo settembre, mese in cui dovrebbe essere svelato il device.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0