Il nuovo MacBook entry level raggiungerà i 4 milioni di unità spedite nel 2018

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ormai il nuovo MacBook entry level e low cost sembra già essere realtà: c'è già chi addirittura fa le prime stime del successo del futuro prodotto, come Digitimes Research che prevede 4 milioni di unità spedite entro la fine di quest'anno.

Stando a quanto condiviso da Digitimes Research, Apple si starebbe preparando a rilasciare nel mercato un nuovo modello di MacBook, un entry level che andrà venduto ad una fascia di prezzo simile a quella dell'odierno MacBook Air. Il suo arrivo è previsto per il secondo quadrimestre di quest'anno, ed il senior analyst di Digitimes Research Jim Hsiao azzarda già una previsione: quattro milioni di unità spedite entro la fine dell'anno corrente.

Stando a Hsiao, Apple aveva cercato di ridurre all'osso i costi del nuovo MacBook contattando un fornitore di display cinese, ma data l'impossibilità del produttore a fornire la quantità di pannelli desiderati l'azienda della mela si è rivolta alla fidata LG.

La risoluzione del nuovo dispositivo sarà la stessa del MacBook Pro, ovvero 2.560x1.600, entrambi con schermo da 13.3 pollici. LG inizierà la distribuzione dei pannelli in aprile, mentre il nuovo MacBook entrerà in produzione verso maggio-giugno, e gli ordini saranno distribuiti a Quanta Computer (70%) ed a Foxconn Electronics (Hon Hai Precision Industry) 30%.

L'obiettivo di Apple è quello di riuscire a spedire 6 milioni di device entro il 2018, ma Hsiao è scettico su questa cifra e la ridimensiona a 4 milioni, dato il prezzo che ancora non risulta in grado di stimolare in modo significativo la domanda.

FONTE: Digitimes
Quanto è interessante?
3
Il nuovo MacBook entry level raggiungerà i 4 milioni di unità spedite nel 2018