Il nuovo PC compatto di GIGABYTE arriva con un'estetica di dubbio gusto

di

Il brand GIGABYTE Brix accomuna la stragrande maggioranza dei computer compatti della società taiwanese, alla quale si aggiunge oggi un altro membro. La sua sigla è BRIX-GZ1DTi7, e probabilmente possiede un'estetica che non lo aiuta in termini di attrattività.

Seppur si tratti di un parametro abbastanza soggettivo, il cabinet del nuovo mini-PC di GIGABYTE ha una "particolare" mesh verde pisello, una sezione ovale sul lato alto e dei LED blu, per un mix di dettagli che potrebbe essere poco azzeccato. A bilanciare il tutto c'è però l'hardware interno, dotato di un potente processore i7 di sesta generazione, una GTX 1080 oppure una GTX 1070, 16 GB di memoria RAM, un SSD M.2 da 240 GB e un hard disk meccanico da 1 TB. La forma cilindrica è scaturita dal sistema di raffreddamento, che cattura aria dal basso per espellerla verso l'alto. Design a parte, quindi, il computer è piuttosto potente e compatto, fattori che potrebbero fare la differenza. E voi che ne pensate dell'estetica di questo prodotto?

Quanto è interessante?
0
Il nuovo PC compatto di GIGABYTE arriva con un'estetica di dubbio gusto