Il packaging dell'iPhone 6S testimonia l'assenza della versione da 32GB

di

In precedenza, alcuni rumour avevano rivelato che l'iPhone 6S non sarebbe uscito con il taglio da 32GB di memoria: il colosso di Cupertino dovrebbe quindi introdurre solo le versioni da 14, 64 e 128GB. Oggi, il packaging del dispositivo sembra confermare le voci di qualche giorno fa.

Attraverso un'immagine abbiamo la testimonianza che l'iPhone 6S non avrà 32GB a bordo, bensì il modello base sarà da 16GB. Ciò potrebbe far storcere il naso a qualcuno, ma noi vi ricordiamo che questo device avrà iOS 9 con una caratteristica molto particolare, non presente sulle precedenti versioni. Questa feature permetterà ai proprietari di cancellare i dati delle applicazioni per risparmiare spazio, e questa sembrerebbe la motivazione che ha spinto Apple a non rilasciare il taglio da 32GB.

L'iPhone 6S sarà powered by un system-on-a-chip Apple A9, prodotto a 14/16nm FinFET, che fornirà migliori performance ed efficienza. Accompagnati al processore ci saranno 2GB di memoria RAM LPDDR4, grazie alla quale gli utenti potranno giovare di un multitasking più rapido. La fotocamera posteriore dovrebbe essere da 12 megapixel, capace di catturare video in 4K.
Sembra che i californiani presenteranno il device all'evento del vicino 9 settembre, e dopo di esso gli smartphone potrebbero essere disponibili in una data fra il 18 e il 25 dello stesso mese. Anche noi, così come voi, siamo eccitati alla presentazione che Apple terrà a San Francisco, e non vediamo l'ora che nuovi iPhone si uniranno al mercato.

Quanto è interessante?
0
Il packaging dell'iPhone 6S testimonia l'assenza della versione da 32GB