Il Pentagono premierà gli hacker che troveranno falle di sicurezza nei propri siti web

di

La legge americana prevede il carcere per coloro che hackerano il Pentagono. Tuttavia, il Dipartimento della Difesa ha annunciato un programma di ricompense per gli hacker che riusciranno a trovare delle falle di sicurezza nei propri siti web.

Il programma, battezzato “Hack The Pentagon”, durerà fino al 12 Maggio e durante questa finestra temporale, gli hacker che riusciranno a trovare dei bug di sicurezza nei siti web pubblici potranno ottenere una ricompensa di 150.000 Dollari.
Ogni partecipante al programma, però, deve accettare le condizioni che prevedono la non divulgazione delle informazioni. Un rappresentante del Dipartimento della Difesa ha rivelato ad ABC News che più di cinquecento persone hanno già aderito al programma.
Robert Siciliano, un esperto di sicurezza di Intel, ha accolto la decisione con un “meglio tardi che mai”, riferendosi al fatto che molte società come Google, Apple e Microsoft già da tempo utilizzano questo sistema per incoraggiare gli esperti a scovare bug di sicurezza.

FONTE: ABCNews
Quanto è interessante?
0