Il Premio Nokia New Media al Venice Movie Stars Award

di

Il premio fotografico Venice Movie Stars Award legato alla 63° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, si arricchisce di una nuova sezione collaterale new media: il Premio Nokia. Fotografi e cameraman di tutto il mondo potranno utilizzare i nuovi telefoni multimediali Nokia N73 e N93 per realizzare fotografie e clip video alle stelle del cinema nazionale e internazionale nel corso della kermesse veneziana.

Una giuria composta da attori del cinema sceglierà le immagini più belle che saranno premiate il prossimo dicembre ed esposte in una mostra a Roma.
Le foto delle passate edizioni saranno esposte nei luogo di ritrovo del Festival e di maggior afflusso turistico (www.moviestarsaward.com).
Nokia è da sempre una sostenitrice dell'arte in tutte le sue forme. Attraverso la  partecipazione agli eventi culturali Nokia vuole avvicinarsi alle nuove tendenze e ai movimenti emergenti, ma soprattutto vuole creare occasioni per sperimentare insieme con gli artisti nuove forme di espressione realizzabili attraverso la tecnologia Nokia: in questo caso, l'alta qualità fotografica e video del Nokia N973 e Nokia N93.

Nokia e il cinema
La liason fra Nokia e il cinema nasce nel 2005 con la creazione di Play the Lab (www.playthelab.it), il primo laboratorio creativo che coinvolge registi professionisti e non, studiosi dei media e dei comportamenti, artisti e appassionati, con l'obiettivo di analizzare le nuove forme di espressione consentite dai telefoni multimediali di ultima generazione. Play the Lab da il via a una serie di iniziative fra cui un concorso per registi e creativi pubblicitari conclusosi nel 2005, la realizzazione workshop dedicati ai nuovi linguaggi e al nuovo ruolo del telefono cellulare fino al recente concorso Dreaminaction.
Durante il Taormina Film Fest 2006, sponsorizzato per la prima volta da Nokia, è stato presentato DreaminAction (www.playthelab/dreaminaction.it.), concorso cinematografico riservato agli allievi delle Scuole di Cinema e Arti Visive di tutta Italia. Gli aspiranti registi si sfideranno nella realizzazione di un M-Movies - cortometraggio realizzato con le ultime tecnologie mobile - sul tema del "sogno", utilizzando il Nokia N93. I giovani, ancora una volta i protagonisti dei progetti del laboratorio creativo Play the Lab, sfruttando le elevate qualità fotografiche e video dell' N93, potranno esprimere la loro creatività catturando immagini, parole ed emozioni in ogni momento, in ogni luogo.
Tra gli "invitati speciali" del Festival Internazionale del Film di Locarno 2006 i cortometraggi - d'autore e non - di Play the Lab. La proiezione degli short-movie Play the Lab rientra nel progetto Play Forward, la nuova sezione del Festival Internazionale del Film di Locarno dall'aspetto ludico e rivolto verso il futuro, aperto a tutte le tecnologie digitali, che vuole diventare lo spazio privilegiato per tutti gli esperimenti della creazione audiovisiva contemporanea, di qualsiasi durata e formato.
I cortometraggi di Play the Lab sono stati esposti in proiezione continua per tutta la durata del festival "ai CUBI", veri e propri cubi bianchi concepiti come elemento di forte impatto territoriale e "arredo urbano" posizionati sulla riva del lago di Ascona. Tra gli short-film in proiezione, i tre corti d'autore "Riscatto" di Roberta Torre, "La piazza" di Vincenzo Marra e "Sei su dodici" di Giuseppe Piccioni, tutti girati con il Nokia N90, insieme al cortometraggio "Lamente" di Alex Infascelli, realizzato con l'N93, e a "Ma tu...mi ami?" di Edoardo Molinari girato a quattro mani con Ricky Tognazzi. E ancora, i cinque video dei vincitori del contest Play the Lab per creativi: "Il Tramvai" di Marco Pignatelli (agenzia Armando Testa), "The blind date" di Daniele Novarini (agenzia Gruppo Nework), "On Air" di Luca Scotto di Carlo e Giuseppe Mastromatteo, (agenzia D'Adda, Lorenzini, Vigorelli), "Almost Ugly" di Roberto Badò e "Ramalleres, Ontario" di Matteo Bonifazio.

In ambito internazionale Nokia ha partecipato all'edizione 2005 del Tribeca Film Festival (www.nokia.com/shortfilms) con una serie di cortometraggi realizzati dai membri della Giuria del Festival 2005 utilizzando lo smartphone imaging Nokia 6682. Inoltre, la cofondatrice del Festival, Jane Rosenthal, insieme ai documentaristi John Kirby e Libby Handros (The American Ruling Class) ha creato anche un'opera originale.
Gary Oldman, regista del film Nil By Mouth, insignito del premio BAFTA, e protagonista di Dracula di Bram Stoker, Leon e Harry Potter e Il prigioniero di Azkaban, è responsabile di un cast internazionale di creativi che stanno realizzando con il Nokia N93 dei video mobile per il Nokia Nseries Studio. Gli artisti sono chiamati a realizzare e produrre dei corti ispirandosi al tema "apri gli occhi", catturando i momenti della vita quotidiana che raccontano una storia commovente, interessante o anche provocatoria sul mondo in cui viviamo. I video mobile sono disponibili in anteprima su Nokia Nseries Studio (www.nokia.com/nseries/studio) e potranno essere scaricati sui telefoni cellulari o i PC.

Quanto è interessante?
0