di

C'è stato un periodo in cui ogni giorno saltavano fuori notizie di smartphone pieghevoli in produzione, ma ad oggi in commercio non è possibile trovare smartphone flessibili. La Royole Corporation con il suo FlexPai potrebbe cambiare la situazione. Un video, disponibile in calce, mostra il dispositivo in funzione.

Come visibile nel video in calce, si tratta di un telefono, con le dimensioni di tablet che può essere aperto e chiuso come fosse un piccolo libro tascabile. Anche se sembra funzionare bene, si direbbe essere comunque abbastanza lontano dagli "standard qualitativi" degli attuali smartphone.
Per prima cosa, e lo si può notare dalle immagini, il telefono non pare piegarsi in modo corretto e "per intero", risultando di fatto molto spesso e di certo ingombrante. Il software sembra anche non essere eccessivamente ottimizzato e sembra non riconoscere in quale configurazione si trovi il devices, poiché quando lo schermo viene piegato, il display tentenna un paio di volte prima di scegliere il giusto orientamento.

Dai colleghi di TheVerge veniamo a conoscenza che, internamente, il dispositivo è dotato di un chip Snapdragon 8150 e pare che i prezzi di questo dispositivo partano da 899,99 ¥ (circa $1.290 dollari) per un modello dotato di 6 GB di RAM. I preordini verranno aperti il ​​31 ottobre, con gli ordini che prevedono di essere spediti a dicembre. In copertina trovate anche il video della presentazione nel mercato cinese.

Ma il FlexPai di Royole non è di certo solo in questo mercato "flessibile". Secondo alcuni rumor Samsung sembrerebbe essere al lavoro con Google su di uno smartphone pieghevole, e anche Huawei sta sviluppando un dispositivo "foldable".

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
10

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it