Il prossimo iPhone potrebbe includere un chip LTE più veloce

di

Secondo 9to5Mac, Apple ha in programma di includere un chip LTE più veloce nella prossima generazione di iPhone, che sarà svelata in autunno nel corso del classico keynote incentrato sul mobile. A quanto pare la Mela ha intenzione di montare un nuovo modem Qualcomm LTE nel cellulare.

Questo, almeno teoricamente, sarà in grado di offrire una velocità di connessione due volte più veloce dell'iPhone 6: si parla di una velocità di download che potrebbe raggiungere fino a 300 Mbps, rispetto ai 150 Mbps dell'iPhone 6 ed iPhone 6s Plus. Chiaramente però il tutto è collegato alle offerte e le infrastrutture dei vari operatori, dal momento che nella maggior parte del mondo ancora non è presene la rete LTE e quindi in determinati mercati questo modem potrebbe rivelarsi inutile.
L'LTE Advanced, comunque, è già disponibile in alcune aree, come la Corea, ma anche AT&T si sta muovendo per portarlo nelle principali città degli Stati Uniti, come New York e San Francisco. Molti smartphone già presenti sul mercato includono questi chip Qualcomm, come ad esempio quelli della gamma Galaxy di Samsung.
I vantaggi però secondo 9to5Mac non si limitano alla semplice connessione internet. Il modem, infatti, sarebbe più efficiente dal punto di vista energetico, il che vuol dire che il tutto potrebbe tradursi anche in una maggiore durata della batteria del prossimo iPhone. Inoltre, proprio a livello di progettazione sarebbe più piccolo e permetterebbe ad Apple di includere una batteria più grande.
A livello estetico, però, al momento sembrano improbabili queste modifiche, in quanto la strategia della Mela non è destinata a cambiare. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0

iPhone 6

iPhone 6
  • Produttore: Apple
  • Disponibile: Disponibile
  • Prezzo: A partire da 729€
    • Caratteristiche tecniche
    • +