Il quadrante Pride per Apple Watch è stato bloccato in Russia?

Il quadrante Pride per Apple Watch è stato bloccato in Russia?
di

Dalla Russia arriva un'indiscrezione ancora non confermata da Apple ma che ha davvero dell'incredibile. Secondo quanto riportato dallo sviluppatore Guilherme Rambo, il quadrante per Apple Watch lanciato qualche mese fa e raffigurante la bandiera arcobaleno della comunità LGBTQ, sarebbe stato bloccato.

Lo sviluppatore analizzando il codice sorgente del quadrante ha notato che la Watch Face è stata creata per non essere utilizzata in Russia. Ciò vuol dire che qualora l'Apple Watch dovesse trovarsi in Russia, il quadrante con la bandiera arcobaleno non potrà essere installato ed impostato sullo smartwach.

La Russia non è infatti propriamente una nazione aperta alla comunità LGBTQ e nel 2013 è stata approvata una legge molto discussa e criticata anche dalla Corte Europea dei Diritti Umani, secondo cui incoraggerebbe l'omofobia. Apple al contrario ha presentato il quadrante durante la conferenza tenuta alla WWDC come modo per mostrare la propria vicinanza e supporto alla comunità, rafforzando il proprio impegno nei confronti dell'uguaglianza e diversità.

E' chiaro che la decisione di bloccare il quadrante non sia da imputare ad Apple, che dal suo canto non avrebbe fatto altro che rispettare la normativa vigente, anche se è in disaccordo con la politica societaria. Secondo molti la scelta potrebbe anche essere interpretata come un modo della Mela di proteggere la comunità LGBTQ da possibili discriminazioni.

Quanto è interessante?
4

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it