Il ritorno della musica vintage: dopo i vinili, tocca alle musicassette

di
Nelle ultime settimane vi abbiamo più volte parlato del ritorno dei vinili, che hanno registrato un aumento delle vendite. A quanto pare il ritorno della musica vintage non si sarebbe fermato ai dischi, ma anche alle musicassette.

Secondo quanto affermato da un rapporto pubblicato dalla National Audio Company, il “risveglio delle musicassette sarebbe un fenomeno mondiale”, e secondo il proprietario della società Steve Stepp il trend sarebbe simile a quello dei vinili, supportato anche da case discografiche come Sony e Disney che stanno rilasciando nuovamente canzoni su nastro, come le soundtrack di Guardiani della Galassia e Star Wars.

National Audio Company produce il 95 per cento delle cassette che vengono vendute nell’emisfero occidentale, e vengono utilizzate apparecchiature provenienti tra gli anni 50 e 60, ma la recente crescita della domanda li ha costretti a rivedere i piani industriali, che prevedono anche un aumento della produzione in concomitanza con la stagione natalizia.

Al momento dati di vendita non ne sono disponibili, ma il trend è in crescita.