Il Samsung Galaxy S7 tornerà a montare un SoC Qualcomm?

di

Un rapporto del blog coreano di tecnologia ET News, svelerebbe una Samsung già al lavoro sul Galaxy S7, nome in codice "Jungfrau". Certamente nulla di clamoroso, considerando che il nuovo top di gamma della compagnia arriva circa 12 mesi dopo quello dell’anno passato. I test dei primi prototipi saranno infatti già iniziati da diversi mesi.

La parte interessante del report, riguarda il processore all’interno dei primi sample: Samsung starebbe infatti provando unità con un chipset Qualcomm, accanto ad altre che montano invece un SoC Exynos. Se la voce si rivelasse corretta, si potrebbe parlare di un ritorno alle origini, con la compagnia coreana che si avvale delle CPU di Qualcomm. Non è ancora chiaro se in futuro avremo due modelli di Galaxy S7, contraddistinti da un processore differente, come già accaduto in passato. Probabile che Samsung stia solo testando varie soluzione, per verificare il chipset che le dà più garanzie. Ricordiamo infatti che con Galaxy S6, la compagni coreana ha utilizzato un Exynos proprio perché il top di gamma di Qualcomm non garantiva le prestazioni e l’affidabilità richieste dall’azienda.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0