Galaxy Note 7: Samsung usa scatole a prova di fuoco per il ritiro dal mercato

di

Dopo i nuovi problemi e le esplosioni registrate dal Galaxy Note 7, Samsung ha deciso di interrompere completamente la produzione del phablet, invitando tutti i possessori a sospendere l’utilizzo in quanto il dispositivo è ancora soggetto ad esplosioni.

Samsung sta già preparando il secondo programma di recupero, che avverrà attraverso delle scatole ignifughe che verranno fornite dal produttore insieme ad un paio di guanti che hanno l’obiettivo di proteggere le mani durante l’operazione, il che dimostra ancora una volta come la faccenda sia seria.
Il Kit di Recupero, questo il nome che ha dato Samsung alla scatola e ai guanti, è composto da un rivestimento in fogli di fibra ceramica, che sono in grado di resistere a qualsiasi tipo di fiamma o calore, ma soprattutto sono in grado di proteggere anche gli altri pacchi dei corrieri, il che evita la propagazione delle fiamme all'interno del vano di carico.
Le istruzioni prevedono anche l’applicazione di un’etichetta in cui viene raccomandato il trasporto esclusivamente via terra e non aerea, dopo quanto successo la scorsa settimana.

FONTE: Phandroid
Quanto è interessante?
0